Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

Dolomiti

Lo Schwarzberg e il Lago di Braies che non ti aspetti

  • Data
    30 Luglio 2021
  • Ora
    09:00
  • Prezzo
    20
  • Posti pieni / Registrazione chiuse

Hightlights

  • assaporare la pace a pochi passi dal Lago di Braies, che ammireremo da un nuovo punto di vista e passeggiando sulle sue rive dopo che la folla se ne è andata

  • il foliage e i meravigliosi colori dell'autunno in un luogo magico

  • scoprire tesori geologici e panoramici scorci sulle Dolomiti di Braies

  • percorrere sentieri avventurosi fra boschi, baite e curiose formazioni rocciose

Programma

Non c'è niente da fare: il Lago di Braies è un vero e proprio gioiello incastonato fra i monti pallidi. Tutte le leggende che gravitano intorno alla sua storia, non ci sorprendono per il fascino che questo luogo esercita su ogni essere umano che lo osserva.

Anche se purtroppo affollatissimo soprattutto per turismo mordi e fuggi, in questa zona è comunque possibile trovare dei luoghi davvero poco frequentati ed è per questo che abbiamo ideato questo percorso dove poter attraversare immensi alpeggi fioriti, osservare curiose formazioni rocciose ripercorrendo la loro storia geologica e lasciar spaziare lo sguardo su inconsueti e meravigliosi panorami Dolomitici. Oltre ad assaporare la pace della montagna, quella che è impossibile trovare in riva al lago, ma dove faremo ritorno nel tardo pomeriggio, quando, scemata la confusione, torna ad essere un luogo davvero magico.

Il nostro percorso di media difficoltà (è richiesto passo sicuro) si sviluppa in un anello attorno al Monte Nero/Schwarzberg, una vetta umile e solitaria ma autentica e suggestiva, capace di emozionare proprio perché dimenticata e solcata da vecchi ed incerti sentieri, oltre ad essere inserita in una splendida cornice dolomitica.

  • Obbligatori scarponi con una buona suola e bastoncini da trekking, consigliate ghette
  • Obbligatori mascherina e soluzione igenizzante
  • Abbigliamento adeguato per la stagione già invernale in quota, ideale a strati. Eventuale protezione da vento e pioggia
  • Bevande/thermos, snacks, pranzo al sacco
  • Le strade sono pulite ma si consigliano comunque pneumatici invernali per arrivare al parcheggio

- ritrovo ore 09:45, partenza ore 10:00, rientro previsto per le ore 15:00
- lunghezza circa 9km e 650m dislivello
- indicato per adulti e ragazzi dai 14 anni in su

20€ a persona include accompagnamento con approfondimenti naturalistici, storici e culturali da guida professionista Aigae con assicurazione RC

  • Iscrizione obbligatoria
  • Iscrizione con il pulsante "Prenota subito" che trovi in cima alla pagina
  • Pagamento con bonifico o con Satispay (i dati per il pagamento saranno mandati tramite mail)
  • Contattaci per informazioni e dubbi a info@ariadimontagna.com 3470493171 o 3467159894
  • Punto di ritrovo comunicato al momento dell'iscrizione

Un'accurata attenzione viene posta nei confronti dei nostri accompagnati per poter fornire un'esperienza sicura ed appagante. L'escursione viene effettuata rispettando le normative nazionali e regionali/provinciali Covid, rispettando protocolli di sicurezza e precauzioni necessarie. Tutti i dettagli saranno forniti ai partecipanti al momento dell'iscrizione e su richiesta a chi volesse avere maggiori informazioni.

Seguici su